Stampa
Categoria: Saggi
Visite: 540

 

Zhang Boying *

 

La domanda “Perché il socialismo con caratteristiche cinesi funziona?” ha già trovato una risposta grazie alle conquiste concrete del popolo cinese, guidato in questo lungo percorso dal PCC. Al momento, il socialismo con caratteristiche cinesi si trova ancora in una fase di riforme, sviluppo e miglioramento, quindi è naturale che debba essere sostenuto e potenziato. Il socialismo con caratteristiche cinesi non è stato ottenuto facilmente: è il risultato della dura lotta del Partito Comunista Cinese unito e del suo ruolo di guida delle masse che gli ha permesso di raggiungere grandi traguardi.

Oggi e nel futuro, la Cina si atterrà al percorso del socialismo con caratteristiche cinesi. Il percorso spiega la direzione, la teoria indica le linee guida e il sistema protegge: questi tre elementi si fondono nella pratica del socialismo con caratteristiche cinesi. Per seguire questo percorso, è necessario che la Cina aderisca agli ultimi risultati della sinizzazione del marxismo: il sistema teorico del socialismo con caratteristiche cinesi deve costantemente supportare, sviluppare e migliorare se stesso, in modo da raggiungere la visione e gli obiettivi che la Cina si è posta. La III sessione plenaria del XVIII Congresso Nazionale del PCC ha preso una chiara decisione in merito alle riforme dei grandi temi:

Dobbiamo essere pienamente consapevoli del fatto che l’obiettivo generale dell’approfondimento onnicomprensivo delle riforme è un insieme composto da due elementi, da due lati della stessa medaglia: da un lato dobbiamo perfezionare e sviluppare il sistema del socialismo con caratteristiche cinesi, dall’altro dobbiamo modernizzare il sistema e la capacità di governo[1].

Modernizzare il sistema e la capacità di governo significa insistere sullo sviluppo di iniziative specifiche e sul miglioramento continuo del socialismo con caratteristiche cinesi, così da fornirgli garanzie istituzionali più solide.

L’ideale più elevato del PCC è senza dubbio il comunismo, che poggia le sue radici sulla realizzazione di specifici obiettivi concreti: questi ideali e scopi riflettono gli interessi fondamentali del popolo cinese. Il socialismo con caratteristiche cinesi è l’ideale comune della Cina contemporanea, mentre il sogno cinese è l’incarnazione di questo ideale comune. Nel corso del XVIII Congresso Nazionale del PCC sono stati proposti i due “obiettivi del Centenario”, ovvero la costruzione di una società moderatamente prospera nel centenario dell’anniversario della fondazione del partito e la trasformazione della Cina in un moderno Paese socialista prospero, forte, democratico, culturalmente avanzato e armonioso nel centenario della fondazione della Repubblica Popolare Cinese. Xi Jinping ha sottolineato:

Abbiamo illustrato chiaramente la necessità di realizzare il sogno cinese del grande ringiovanimento della nazione in accordo con lo spirito del XVIII Congresso[2].

Credo che realizzare il grande ringiovanimento della nazione cinese sia il più grande sogno del popolo cinese dall’inizio dei tempi moderni[3].

Nel nuovo periodo storico, l’essenza del sogno cinese è rendere il Paese prospero e forte, far rinascere la nazione e far sì che il popolo sia felice. Gli obiettivi per cui lottiamo sono raddoppiare – entro il 2020 – il prodotto interno lordo del 2010 e il reddito pro capite nelle aree urbane e rurali, così da costruire una società moderatamente prospera in ogni suo aspetto. Entro la metà di questo secolo, miriamo a fare della Cina un Paese socialista moderno prospero, forte, democratico, culturalmente avanzato e armonioso, e a realizzare il sogno cinese del grande ringiovanimento della nazione cinese[4].

I due “obiettivi del Centenario” sono direttamente collegati alla grande rinascita nazionale e alla possibilità di trasformare il sogno cinese in realtà: si potrebbe considerarli nuovi “esami” sia per il PCC che per il popolo. Senza questi scopi finali, l’ideale comune del socialismo con caratteristiche cinesi sarebbe un’illusione, nient’altro che un mero concetto vuoto. Pertanto, è necessario unirsi per uno scopo comune: realizzare i due “obiettivi del Centenario” e la grande rinascita nazionale è una richiesta dei tempi inevitabile che le masse popolari attendono ardentemente.

Per realizzare il sogno cinese si deve seguire il percorso del socialismo con caratteristiche cinesi. I risultati di oltre 40 anni di riforma e apertura hanno mostrato che questa è l’unica strada che porta alla prosperità e al rafforzamento del Paese, alla rinascita nazionale e alla felicità del popolo. Se nel futuro si riuscirà a realizzare i due “obiettivi del Centenario” e la grande rinascita nazionale dipende da un solo fattore: il percorso intrapreso. Se la strada e la direzione si dimostreranno giuste, si potranno gettare le basi per il successo; se la strada e la direzione dovessero risultare sbagliate, si perderà la possibilità di successo e si aprirà la porta ai rimpianti storici.

Il sogno cinese è quello di combinare la prosperità del Paese, la rinascita nazionale e la felicità popolare e armonizzare l’ideale comune con i desideri della Cina e del popolo. Solo seguendo il percorso del socialismo con caratteristiche cinesi si potrà concretizzare il sogno nazionale e l’ideale comune diventerà realtà. Nella Cina contemporanea, i due obiettivi di realizzare la grande rinascita nazionale e aderire e sviluppare il socialismo con caratteristiche cinesi si fondono in un unico processo. Ciò significa che seguire il percorso del socialismo con caratteristiche cinesi è il solo modo per ottenere la rinascita nazionale, mentre la vecchia strada della rigidità ideologica e quella del capitalismo sono entrambe contrarie al percorso che la Cina ha intrapreso. Per realizzare il sogno cinese è necessario portare avanti lo spirito cinese, ovvero lo spirito nazionale, che ha come nucleo principale il patriottismo, e lo spirito dei tempi, composto dalle riforme e dall’innovazione, e riunire il potere del Paese, cioè la forza di ogni cittadino. In poche parole, bisogna che tutte le persone “si riempiano” dello spirito cinese e radunino le forze per intraprendere il percorso del socialismo con caratteristiche cinesi. Il sogno di rinascita incarna i desideri a lungo coltivati da diverse generazioni, gli interessi generali del Paese e le aspettative comuni di ogni figlio e figlia della Cina.

Al momento, il sogno cinese non si limita a riflettere le idee di un piccolo gruppo di persone, ma mostra la risposta simpatetica dell’intero Paese. Nel marzo del 2014, la WWP, la più grande multinazionale britannica nei settori della pubblicità e delle pubbliche relazioni, ha presentato il sondaggio The Power and Potential of The Chinese Dream presso la Camera dei comuni. I risultati hanno mostrato che i desideri personali del popolo cinese sono strettamente intrecciati al sogno nazionale e che è possibile che, in futuro, il sogno cinese superi l’American Dream. Il sondaggio ha anche evidenziato come il sogno cinese sia già diventato estremamente popolare in tutto il Paese nonostante sia un concetto relativamente nuovo: il livello di consapevolezza dei cinesi è molto più alto di quello degli statunitensi nei confronti dell’American Dream o dei britannici nei confronti del British Dream. Secondo i dati del sondaggio, il 92% dei cinesi intervistati conosceva il sogno cinese, mentre solo l’81% dei cittadini a stelle e strisce conosceva il corrispettivo statunitense e il 10% dei britannici il British Dream. Lo studio ha anche spiegato che il popolo cinese sembra avere molto di più fiducia nell’attrattiva del sogno nazionale. Sebbene l’80% degli intervistati sia convinto che gli Stati Uniti siano il Paese più potente al mondo, il 44% crede che, nei prossimi dieci anni, la Cina riuscirà a diventare tanto influente quando gli USA. La forte identificazione del popolo cinese con il sogno della rinascita nazionale e la fede nel futuro del Paese sono dovuti alla fiducia riposta nella realizzazione del sogno cinese, che a sua volta è strettamente collegata alla fiducia nel percorso, nella teoria e nel sistema istituzionale.

Negli ultimi 40 anni del processo di riforma e apertura, la Cina ha raggiunto grandi traguardi nel percorso del socialismo con caratteristiche cinesi: in futuro, il Paese continuerà ad avere successo solo se proseguirà su questa strada. La combinazione tra i principi universali del marxismo e la realtà del socialismo con caratteristiche cinesi è la chiave per velocizzare lo sviluppo del Paese e migliorare i risultati e il modello nazionali. La bandiera del socialismo con caratteristiche cinesi è quella della grande rinascita nazionale: se il Paese vuole essere in grado di camminare con le proprie gambe nel panorama mondiale e contribuire ai progressi della civiltà umana, non può che seguire questo percorso. Nel testo di un’intervista in forma scritta con i giornalisti di tre Paesi dell’America Latina, Xi Jinping ha spiegato:

Per realizzare il sogno cinese è necessario proseguire lungo la via del socialismo con caratteristiche cinesi. Abbiamo già percorso questa via per più di trent’anni e la storia ha dimostrato che questa è la via adatta alla situazione della Cina, la via corretta per arricchire il popolo e rendere il Paese forte; pertanto, proseguiremo fermamente lungo questa via[5].

Lo sviluppo cinese è anche un’opportunità per il mondo intero perché permette a tutti i Paesi di crescere attraverso la cooperazione e le vittorie reciproche: è questa la grande differenza tra la rinascita nazionale della Cina e l’ascesa delle altre potenze. Questo sogno non reca benefici solo al popolo cinese, ma a tutte le persone del mondo.

Oggi, più che in qualunque altro momento storico, siamo prossimi al grande ringiovanimento della nazione cinese, abbiamo maggiore fiducia e capacità di realizzare questo obiettivo[6].

D’altra parte, è pur vero che non esiste un percorso privo di difficoltà e ostacoli: in futuro, il viaggio della Cina verso la realizzazione del sogno cinese della grande rinascita nazionale non sarà semplice. Il Paese incontrerà sicuramente problemi e impedimenti, ma finché rimarrà in piedi, continuerà a lottare contro la miriade di tribolazioni che arrivano da ogni parte e seguirà fermamente il percorso del socialismo con caratteristiche cinesi, il futuro della Cina non potrà che essere sfavillante!

 

* Conclusioni del libro Il socialismo con caratteristiche cinesi: perché funziona?, Bari, Marxventuno edizioni, 2019.

[1] Xi Jinping, Migliorare sempre la capacità di governare il Paese attraverso il socialismo con caratteristiche cinesi (17 febbraio 2014), in Governare la Cina, op. cit., pp. 130-131.

[2] Xi Jinping, Far decollare i sogni di gioventù, realizzando il sogno cinese (4 maggio 2013), ivi., p. 58.

[3] Xi Jinping, Realizzare il grande ringiovanimento della nazione cinese è il più grande sogno del popolo cinese dall’avvio dell’era moderna (29 novembre 2012), ivi, p. 42.

[4] Xi Jinping, Il sogno cinese recherà benefici non solo al popolo cinese, ma anche ai popoli del mondo (maggio 2013), ivi, p. 67.

[5]Ibidem.

[6] Xi Jinping, Realizzare il grande ringiovanimento della nazione cinese è il più grande sogno del popolo cinese dall’avvio dell’era moderna (29 novembre 2012), in Governare la Cina, op. cit., p. 42.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.